Header

Tanit o Dea Madre in trachite sarda

Condividi

Perda Ia, Narbolia

Divinità lunare di origine libica,Tanit è simbolo di fecondità. La Dea è rappresentata con una composizione che vede un triangolo equilatero sormontato da una linea orizzontale e da una circonferenza. Realizzata in pietra trachite dagli artigiani dell’Azienda Perda’la di Narbolia, l’opera riproduce la figura così come diffusa in tutto il mediterraneo e, in particolare nelle stele votive puniche cartaginesi. La pietra lavorata finemente a traforo è proposta nella sua nuance gialla. Dello stesso colore è l’altra opera proposta alternativamente dagli scalpellini e poggiata su un parallelepipedo litico di colore grigio. La figurina, molto stilizzata, personifica la Dea Madre. La Madre Mediterranea del cui culto è permeata la cultura della Sardegna, è anch’essa simbolo di fertilità e qui rappresentata, dagli artigiani di Narbolia, su ispirazione della scultura prenuragica del III millennio a.C. ritrovata nel territorio regionale sardo.

 

zona di produzione: Narbolia, Sardegna
zona di lavorazione: Narbolia, Sardegna
€ 70,00 

Perda Ia, Narbolia

L’Azienda Perda’la ha sede a Narbolia nei pressi di Oristano.
Eredi di una tradizione di scalpellini e costruttori che trae le sue origini nel XII secolo con l’arrivo in Sardegna dei Picaperdras dalla Catalogna, i maestri del Laboratorio di Salvatore Tola, continuano ancora oggi a rendere attuale l’arte della lavorazione della pietra. Scolpendo arenaria, trachite, basalto e altre pietre naturali, gli artigiani realizzano accessori da interno, da esterno e complementi d’arredo come tavolini, decorazioni pavimentali, specchi, cornici, portafoto, centrotavola, orologi e non ultimo, decorazioni murarie per architravi e stipiti di porte e finestre quali, tra gli altri, l’arco inflesso e carenato, il motivo a fiamma, sagomature, rosoni, monogrammi e figurazioni araldiche.
L’Azienda Perda’la risponde alle esigenze del cliente assorbendo le richieste e realizzando opere su progetto. E’ possibile visitare lo showroom di Narbolia con la vasta collezione di opere esposte.

 

indirizzo: localitÓ Funtanedda 2 - Narbolia