Header

Portatovaglioli in trachite sarda

Condividi

Valutato al pezzo

Perda Ia, Narbolia

Il portatovaglioli in trachite sarda nasce dalla sperimentazione che conduce l’Azienda Perda’la verso l’innovazione prodotto. Il design accattivante che gioca sul contrasto tra l’apparente leggerezza dell’oggetto e il materiale, la pietra, lo rende unico nel suo genere. La trachite sarda con cui è prodotto può variare con tonalità che vanno dal rosso al verde, al grigio, al beige, al celeste e al giallo.
La pietra, estratta in Sardegna, lavorata dagli scalpellini di Narbolia con grande attenzione al dettaglio, presenta una incisione che segue l’andamento dell’oggetto creando una piccola modanatura sul bordo e un motivo di ambientazione marina all’interno. Il portatovaglioli levigato e lucidato, è un accessorio prezioso ed elegante, utile complemento d’arredo negli interni, tanto quanto nel giardino e può essere coordinato agli altri oggetti proposti dall’Azienda Perda’la.

 

zona di produzione: Narbolia, Sardegna
zona di lavorazione: Narbolia, Sardegna
€ 20,50 

Perda Ia, Narbolia

L’Azienda Perda’la ha sede a Narbolia nei pressi di Oristano.
Eredi di una tradizione di scalpellini e costruttori che trae le sue origini nel XII secolo con l’arrivo in Sardegna dei Picaperdras dalla Catalogna, i maestri del Laboratorio di Salvatore Tola, continuano ancora oggi a rendere attuale l’arte della lavorazione della pietra. Scolpendo arenaria, trachite, basalto e altre pietre naturali, gli artigiani realizzano accessori da interno, da esterno e complementi d’arredo come tavolini, decorazioni pavimentali, specchi, cornici, portafoto, centrotavola, orologi e non ultimo, decorazioni murarie per architravi e stipiti di porte e finestre quali, tra gli altri, l’arco inflesso e carenato, il motivo a fiamma, sagomature, rosoni, monogrammi e figurazioni araldiche.
L’Azienda Perda’la risponde alle esigenze del cliente assorbendo le richieste e realizzando opere su progetto. E’ possibile visitare lo showroom di Narbolia con la vasta collezione di opere esposte.

 

indirizzo: localitÓ Funtanedda 2 - Narbolia