Header

Portapenne in trachite sarda

Condividi

Valutato al pezzo

Perda Ia, Narbolia

Il portapenne in trachite sarda da tavolo, finemente inciso con motivo decorativo a sole è un oggetto dalla forma morbida e essenziale. La trachite che nel portapenne appare nella sua nuance grigia, può assumere varie tonalità che vanno dal rosso al verde, al grigio, al beige, al celeste e al giallo. La pietra, estratta in Sardegna, viene cavata in blocchi e successivamente suddivisa, levigata e lucidata.
Il portapenne in trachite realizzato dagli scalpellini di Narbolia, appartiene a una collezione che innova il prodotto tradizionale e assume maggiore valore se coordinato con il portabiglietti da visita di Perda’la.

 

zona di produzione: Narbolia, Sardegna
zona di lavorazione: Narbolia, Sardegna
€ 34,00 

Perda Ia, Narbolia

L’Azienda Perda’la ha sede a Narbolia nei pressi di Oristano.
Eredi di una tradizione di scalpellini e costruttori che trae le sue origini nel XII secolo con l’arrivo in Sardegna dei Picaperdras dalla Catalogna, i maestri del Laboratorio di Salvatore Tola, continuano ancora oggi a rendere attuale l’arte della lavorazione della pietra. Scolpendo arenaria, trachite, basalto e altre pietre naturali, gli artigiani realizzano accessori da interno, da esterno e complementi d’arredo come tavolini, decorazioni pavimentali, specchi, cornici, portafoto, centrotavola, orologi e non ultimo, decorazioni murarie per architravi e stipiti di porte e finestre quali, tra gli altri, l’arco inflesso e carenato, il motivo a fiamma, sagomature, rosoni, monogrammi e figurazioni araldiche.
L’Azienda Perda’la risponde alle esigenze del cliente assorbendo le richieste e realizzando opere su progetto. E’ possibile visitare lo showroom di Narbolia con la vasta collezione di opere esposte.

 

indirizzo: localitÓ Funtanedda 2 - Narbolia