Header

Gallinella in ceramica sarda

Condividi

Valutata al pezzo

Ceramiche Casu di Mario Casu, Siniscola

L’argilla modellata a creare una Gallinella è un classico nei manufatti festivi ceramici dell’iconografia sarda.
Mario Casu, in arte Brokkarios, si fa interprete del modello zoomorfo, realizzando l’elegante oggetto con la tecnica della coperta di ingobbio e vetrina.
L’opera d’arte realizzata al tornio con argille selezionate, modellata a mano e decorata con l’ausilio di strumenti quali le mirette, i bastoncini e i bulini, viene lasciata asciugare in ambiente ventilato e protetto al fine di garantire un ritiro senza fessurazioni. Successivamente, con la tecnica dell’ingobbio stangiu, l’oggetto viene rivestito con un sottile strato d’argilla e dipinto con pigmenti coloranti finemente macinati e applicati con l’ausilio di un pennello. L’invetriatura superficiale ammesturamentu,impermeabilizza il manufatto donandogli la lucentezza ed esaltando le decorazioni sottostanti.
Dimensioni: altezza 30cm, larghezza 40cm
L’oggetto è realizzato interamente a mano e può pertanto presentare piccole variazioni nelle dimensioni, nei decori e nel colore.
Mario Casu realizza la Gallinella in ceramica sarda in diverse fogge per uso alimentare quali la ciotola, il porta ghiaccio o la brocca arricchendo il modello tradizionale con elementi decorativi propri.

 

zona di produzione: Siniscola, Sardegna
zona di lavorazione: Siniscola,
€ 125,00 

Ceramiche Casu di Mario Casu, Siniscola

Ceramiche Casu di Mario Casu in arte Brokkarios è il laboratorio di un maestro nell’arte della ceramica che ha sede a Siniscola, nella Provincia di Nuoro, in Sardegna. L’origine dell’attività artigiana di famiglia si perde nella storia ed è riconducibile, nella seconda metà del XIX secolo, al 1870. 
L’uso quotidiano della ceramica per contenere, conservare, cuocere i cibi, diviene l’occasione per apprendere, sviluppare e perfezionare l’arte di modellare l’argilla. La famiglia Casu da generazioni crea rigorosamente a mano, senza l’utilizzo di stampi, con l’uso del tornio, terrecotte di foggia tradizionale. Alle ceramiche classiche quali le brocche per l'acqua, per le olive, per il miele e alle pentole tianos, Brokkarios affianca la produzione di ceramiche artistiche dai motivi tradizionali quali, tra gli altri, le gallinelle e la brocca della sposa. Con le spatole, le mirette, i bulini, i bastoncini, Mario Casu incide l’argilla appena forgiata; l’opera viene lasciata asciugare naturalmente e dipinta a mano con ossidi naturali. In occasioni speciali, l’artigiano si dedica alla cottura tradizionale al forno a legna.
Brokkarios consente la visita del suo laboratorio. Come prima di lui fecero suo padre Ignazio e suo nonno Paolo Casu, espone le sue opere in occasione di mostre in ambito locale, nazionale e internazionale.
L’ISRE ha dedicato alla sua tradizione di famiglia un documentario con la regia di Ignazio Figus dal titolo Brokkarios - Una famiglia di vasai
indirizzo: via Roma localitÓ Pirastreri - Siniscola