Header

Cannonau di Sardegna DOC Pontes

Condividi

1 bottiglia

Cantine Mastio, Galtellì

Il vino Cannonau di Sardegna doc Pontes, è realizzato con uve Cannonau DOC, con impianto particolare e potatura a Cordone Speronato che determina rese molto basse per favorirne la qualità (60/70 ql a ettaro).
Il processo di lavorazione è a temperatura controllata con follature soffici e delestage, l'uva non è pressata violentamente, ma viene lasciata decantare.
La macerazione è condotta per circa 15-20 giorni, per ottenere una estrazione ottimale degli antociani che denotano la colorazione del vino, e con recupero della frazione polifenolica tramite pressatura soffice delle vinacce. Per la particolare e preziosa lavorazione artigianale che richiede, il Cannonau è considerato il principe dei vitigni sardi.

zona di produzione: colline della Baronia (Galtellì)
zona di lavorazione: Galtellì
marchi: Prodotto DOC
durata: In bottiglia da pochi mesi a diversi anni
quando trovarlo: tutto l'anno consumo superiore nei mesi turistici (estate)
come consumarlo: Temperatura di servizio 16°-18°c
€ 12,50 

Cantine Mastio, Galtellì

La storia delle cantine Mastio è legata al nonno Michele che nel 1974 "rubò" ad un territorio selvaggio e incontaminato una porzione di 2 ettari per impiantare i primi vigneti di Cannonau.
Fu il figlio Gonario a dare all'azienda l'attuale aspetto, portando la superficie agli attuali 12 ettari, impiantando i primi vitigni di Vermentino della zona.
La tradizione viene poi portata avanti dai suoi figli Michele e Antonio, con grande impegno e passione, inoltre un tocco di rosa viene dato all'azienda nel 2012 quando Paola e Daniela iniziano a occuparsi della vinificazione.
Uniti da una grande passione hanno dato vita a una grande realtà che portano avanti con orgoglio e rispetto per la natura.
indirizzo: Via Oristano, 23 - Galtellì