Header

Brocca sarda per il vino

Condividi

valutata al pz

Ceramiche Casu di Mario Casu, Siniscola

In terracotta invetriata, arricchita con aggiunte plastiche in crudo, la brocca sarda modellata al tornio da Mario Casu nel suo laboratorio di Siniscola, è un classico dell’arte della ceramica.
Al modello con motivo decorativo fitomorfo a tralcio d’uva, vengono applicati manico e decoro con la tecnica a barbotine; successivamente l'oggetto viene posto ad asciugare, dipinto e rivestito con l’applicazione di un composto siliceo che, vetrificandosi in fase di cottura, produce uno strato superficiale impermeabile e lucente.                                                                         
La brocca per il vino in terracotta è uno degli oggetti che storicamente ha costituito parte del corredo della sposa, essendo parte di un servizio di stoviglie di numero non inferiore ai quaranta pezzi che comprendeva, oltre alla Brocca della Sposa (brocca d’acqua festiva riccamente decorata, simbolicamente destinata alla sposa, in quanto designata all’approvvigionamento dell’acqua potabile), anche conche, brocche, vasi e pentole.
L’oggetto è realizzato interamente a mano e può pertanto presentare piccole variazioni nelle dimensioni, nei decori e nel colore. Mario Casu realizza la brocca in diverse fogge arricchendo il modello tradizionale con elementi decorativi propri.
Dimensioni: brocca da 1 litro.

 

zona di produzione: Siniscola, Sardegna
zona di lavorazione: Siniscola, Sardegna
€ 46,00 

Ceramiche Casu di Mario Casu, Siniscola

Ceramiche Casu di Mario Casu in arte Brokkarios è il laboratorio di un maestro nell’arte della ceramica che ha sede a Siniscola, nella Provincia di Nuoro, in Sardegna. L’origine dell’attività artigiana di famiglia si perde nella storia ed è riconducibile, nella seconda metà del XIX secolo, al 1870. 
L’uso quotidiano della ceramica per contenere, conservare, cuocere i cibi, diviene l’occasione per apprendere, sviluppare e perfezionare l’arte di modellare l’argilla. La famiglia Casu da generazioni crea rigorosamente a mano, senza l’utilizzo di stampi, con l’uso del tornio, terrecotte di foggia tradizionale. Alle ceramiche classiche quali le brocche per l'acqua, per le olive, per il miele e alle pentole tianos, Brokkarios affianca la produzione di ceramiche artistiche dai motivi tradizionali quali, tra gli altri, le gallinelle e la brocca della sposa. Con le spatole, le mirette, i bulini, i bastoncini, Mario Casu incide l’argilla appena forgiata; l’opera viene lasciata asciugare naturalmente e dipinta a mano con ossidi naturali. In occasioni speciali, l’artigiano si dedica alla cottura tradizionale al forno a legna.
Brokkarios consente la visita del suo laboratorio. Come prima di lui fecero suo padre Ignazio e suo nonno Paolo Casu, espone le sue opere in occasione di mostre in ambito locale, nazionale e internazionale.
L’ISRE ha dedicato alla sua tradizione di famiglia un documentario con la regia di Ignazio Figus dal titolo Brokkarios - Una famiglia di vasai
indirizzo: via Roma localitÓ Pirastreri - Siniscola