Header

Tappeto sardo a pibiones

Condividi

70x170 cm

Piccola SocietÓ Cooperativa S'Iscaccu, Bolotana

Il tappeto sardo a pibiones, di forma rettangolare, presenta una composizione a rombi con motivo floreale a rose, racchiusa in una cornice dalla geometria raffinata. Il colore è neutro. L’ordito è in cotone, mentre la trama è in cotone e lino. Il manufatto è realizzato con il telaio tradizionale sardo orizzontale.
La tecnica di tessitura a ranu o pibiònes è una tessitura con effetti a rilievo tradizionalmente utilizzata in Sardegna per la realizzazione di manufatti festivi come copriletti e copricasse. Diffusi e distintivi sono i copriletti totalmente bianchi, realizzati con l'impiego di filati in lino o cotone, oppure quelli bicolore, realizzati con trame supplementari in lana sarda su una tessitura di fondo in cotone o lino di colore neutro. I classici motivi della tradizione come il giglio o le altre decorazioni floreali vengono riprodotte fedelmente in dimensioni che variano dai piccoli tappetini fino ai grandi formati, riproducendo la classica lavorazione a grani o a pibiònes, così come è diffusa nella vasta area centro-orientale dell'isola.
 

 

zona di lavorazione: Bolotana
altre caratteristiche:Prodotto realizzato a mano
€ 360,00 

Piccola SocietÓ Cooperativa S'Iscaccu, Bolotana

Il laboratorio tessile della Piccola Società Cooperativa S'Iscaccu nasce nel 1995 dalla volontà di condivisione di tre Artigiane già affermate nell’ambito dell’artigianato tessile. Le artigiane, maestre nell’arte della tessitura con metodi tradizionali sardi, spaziano nelle diverse tecniche di tessitura producendo tappeti, cuscini, bisacce e runner da tavola.
I manufatti sono realizzati al telaio orizzontale manuale con materie sezionate; lana naturale sarda, cotone, lino e filati di seta sono tinti con colori naturali. La produzione del laboratorio tessile della Piccola Società Cooperativa S'Iscaccu è caratterizzata da motivi decorativi naturalistici e geometrici facenti parte del patrimonio culturale sardo e, in particolare, storicamente caratterizzanti il patrimonio tessile del territorio di Bolotana.