Header

Pecorino sardo semistagionato di Borore "Kerbos"

Condividi

1/4 di forma (peso circa 600gr )

Caseificio Sias di Sias Gavino, Borore

Il Pecorino sardo semistagionato di Borore "Kerbos" è un formaggio dolce prodotto in sardegna con latte intero di pecore di razza sarda. La pasta rimane compatta e moderatamente occhiata, bianca e leggermente paglierina. La salatura viene fatta manualmente a secco. Le forme hanno un periodo di maturazione che va dai 60 ai 90 giorni circa, La stagionatura avviene in apposite celle la cui temperatura e umidità vengono costantemente controllate. Il gusto di kerbos rimane dolce ma leggermente piccante con il procedere della stagionatura. Consigliato prima, dopo e durante i pasti.

marchi: Biologico o Convenzionale
durata: 2 anni
quando trovarlo: tutto l'anno
come consumarlo: tale e quale oppure usato su alcune ricette regionali
 
€ 10,50 

Caseificio Sias di Sias Gavino, Borore

 L'azienda è nata ufficialmente nel 1996 però la tradizione di famiglia risale al lontano 1850, anno in cui il trisnonno di Gavino iniziò l'arte della caseificazione e della vendita delle sue prime produzioni. Il Caseificio Sias ha scelto la dimensione artigianale e biologica, riuscendo a garantire standard elevati di qualità produttiva e nutrizionale, riconosciuti a livello internazionale(tra cui si annovera il concorso specializzato sui formaggi biologici “Biocaseus”, 2001, 2009). L'azienda  fa parte dei Consorzi Fiore DOP , Pecorino Romano DOP e Pecorino Sardo DOP.  Le parole chiave che potremo usare per definire questa realtà produttiva sono: Sostenibilità, Produttività, Qualità alimentare, Saper Fare e Innovazione.
indirizzo: loc. Elias - Borore